Trailer MIA: una storia di relazioni violente

Progetto La violenza di genere che non degenera

Mia: una storia di relazioni violente

Nel cortometraggio è stata rappresentata la trasmissione generazionale della violenza evidenziando l’aspetto centrale dell’epigenetica. Dal 2012 l’equipe multidisciplinare di professionisti volontari dell’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia a seguito di questa estrema significatività della trasmissione generazionale ha iniziato uno studio sull’epigenetica comportamentale applicata alla violenza ©AIPC.

La ricerca intervento rientra nel progetto “La violenza di genere che non degenera” vincitore del Bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, bandito nel 2017 per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul – Linea C) Programmi di trattamento degli uomini maltrattanti.

Per appuntamenti 

Numero Nazionale 06442426573 (dal lunedì’ al venerdì’ orario 09:00_19:00)

Numero Nazionale 392 440 1930(festivi e fine settimana orario 12:00_16:00)

Al momento è in atto il progetto “La violenza di genere che non degenera” vincitore del bando finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari Opportunità. I finanziamenti permettono di offrire il protocollo A.I.P.C.© a tutte le persone colpite dalla violenza, in particolare i presunti autori di violenza e stalking. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare nel sito assumeremo che tu abbia accettato la privacy policy.