I NON AMATI – Il caso di A.

La prima parte dei “Non amati” potete leggerla cliccando sul link

I numerosi dati raccolti in circa 20 anni dall’equipe di professionisti volontari dell’A.I.P.C. su una copiosa popolazione di presunte vittime e presunti autori di violenza e stalking permettono di tracciare una biografia ricorrente nelle persone che hanno agito o subito una o più forme di violenza in età adolescenziale o adulta. 

A., 25 anni laureanda e single, si è rivolta allo sportello dell’A.I.P.C. ed ha aderito al training perché non riusciva a concludere il suo percorso di studi, assumeva sostanze psicotrope e viveva ed aveva vissuto ripetute relazioni disfunzionali e violente.

Prossima diretta

22 giugno alle ore 18:00

La causa e l’effetto della violenza: Le Esperienze Avverse Infantili

È possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook dell’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia e sul Profilo Facebook di Massimo Lattanzi.

A seguito dell’applicazione del raccordo anamnestico specifico e del protocollo scientifico integrato A.I.P.C. Scientific Violence Screening ha iniziato a delinearsi lo scenario di diverse A.C.E. (Esperienze avverse nell’infanzia) con dei rischiosi strascichi in tutte le sue relazioni interpersonali in particolare quelli tinte di affettività e sessualità. 

Il clima familiare era intriso di conflittualità e violenza psicologica agita nei suoi confronti da entrambi i caregiver. Uno dei due caregiver avrebbe aggiunto anche delle pretese di coccole, non sembrerebbero di tipo sessuale ma sessualizzate. 

Webinar: il controllo genitoriale e il controllo relazionale.

Il webinar gratuito del 14 luglio e si terrà sulla piattaforma gratuita Go To Meeting dalle ore dalle ore 19:00 alle ore 20:00 sulla piattaforma gratuita Go To Meeting. Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione. Clicca sul link ed iscriviti

https://www.traumaeviolenza.it/2021/06/18/1593/

Diverse esperienze avverse vissute nell’infanzia hanno definito la sua sfera relazionale, lavorativa e clinica. La raccolta delle A.C.E., l’acquisita consapevolezza e l’elaborazione stanno permettendo ad A. di riprendere con profitto gli studi e allontanare i pensieri intrusivi* che osteggiavano fortemente la sua concentrazione e l’apprendimento, le sue relazioni** si stanno normalizzando e l’uso delle sostanze psicotrope*** è minimale.

*, **, *** saranno oggetto dei prossimi approfondimenti.

Qui è possibile ascoltare i podcast di Formazione Continua Violenza sul canale Spotify dell’A.I.P.C. https://open.spotify.com/show/3CWpZW8pFqFexLfg1CiOWQ?si=oNN7YmmLQMq0crAEVeYH-w

Qui è possibile sfogliare l’e-book sintesi webinar: La frustrazione e l’aggressività negli autori di violenza.

https://flipbookpdf.net/web/site/4971b79086df557332a7d8b3a220c8dfcad705fc202106.pdf.html

Se credi di aver vissuto o vivere come un “Non amato” puoi richiedere una consulenza o un orientamento gratuito:

Inviando una mail all’indirizzo e-mail info@traumaeviolenza.it;

Contattando il numero 3924401930 dalle 12:00 alle 16:00;

Inviando un messaggio WhatsApp al numero 3920666515;

Scrivendo sulle chat attive nei siti www.traumaeviolenza.it e www.formazionecontinuaviolenza.it.

AIPC Editore © 2021 – Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare nel sito assumeremo che tu abbia accettato la privacy policy.